Giochiamoci il Jolly: Blog di Fioly Bocca

  • Il bello di casa mia

    On: 26 Febbraio 2014
    In: la mia vita e io
    Views: 3525
     Like
    sole a moncestinoCerte sere, quando esco dall’ufficio, pensando alle due ore abbondanti che mi dividono da casa -home sweet home – penso che sarebbe meglio vivere in uno scantinato metropolitano o nei sotterranei proprio sotto il mio ufficio, stile ninja, piuttosto che attraversare ogni giorno tre province per guadagnare la meta. Sarebbe forse meno sweet  ma infinitamente più comodo.
    Share
    Read More
  • Scribacchina pendolare (sulla tratta Torino-Moncestino)

    On: 7 Agosto 2013
    In: la mia vita e io
    Views: 4400
     Like
    stazione di crescentinoUna Scribacchina pendolare. Questo sono, da un po’di tempo a questa parte.
    Trascorro le mie quattro ore medie di viaggio quotidiano leggendo e scrivendo. Sonnecchiando, quando i bambini hanno avuto una notte particolarmente agitata.
    Scivolo su un sedile, mi metto comoda, tiro fuori il libro o il taccuino digitale e mi astraggo fino a scordare tutto quello che ho intorno.
    Ogni tanto riemergo per un urlo improvviso, una risata più forte, una gomitata di qualcuno che mi si è seduto di fianco senza che neanche me ne accorgessi. E mi rendo conto che ero stata in esilio su un altro mondo, in un’altra dimensione. Completamente assorbita dal corso dei pensieri o da un fiume di parole di carta, da un nastro ininterrotto di immagini che scorre solo nella mia testa.

     

    Ogni tanto gli occhi si perdono fuori dal finestrino. Dentro un paesaggio che cambia continuamente i contorni. Prati che si fanno case, alberi che diventano persone, aperta campagna dove l’occhio scivola via verso l’orizzonte, che, dopo, si trasforma nello scorcio breve della città.
    E viceversa. Andata e ritorno. Ogni giorno.
    Share
    Read More
Share
UA-31736997-1