Giochiamoci il Jolly: Blog di Fioly Bocca

di me

Con due figli piccoli ho sempre la casa in disordine.
Ma finalmente ho trovato a chi dare la colpa

 

Sono Fioly Bocca, ho 39 anni, due ometti che –con soli 13 mesi di distanza- si affacciano alla vita, un fidanzato che somiglia a Hugh Jackman quando fa Wolverine.

 

Volevo fare la rock star, ma se canto crepo i vetri antiproiettile, così ho cambiato ambito: sono redattrice, web content e web writing.Sono aspirante cantastorie, blogger in divenire e scrittrice in erba (ancora alta). Sogno un futuro di parole e viaggi intorno al mondo.

Lavoro nella tentacolare Torino ma la sera torno in Monferrato e mi trasformo in  Laura Ingalls alla Casa nella prateria, tra cavalli, cani, gatti e galletti.

 

Sto il più possibile coi miei bimbi e SE avanza tempo (periodo UTOPICO) mi ritaglio un po’ di spazi per studiare inglese, annotare pensieri e dedicarmi alle cose che piacciono a me: ippica, libri, viaggi e yoga, per cominciare. Nei ritagli dei ritagli lavoro a maglia, pasticcio coi colori acrilici e vado in giro col calesse. Inoltre, sfrutto il pendolarismo estremo per soddisfare i miei bisogni di lettrice compulsiva.

 

Odi (pollice giù): i piedi bagnati, le briciole sul pavimento, il pessimismo, chi sa fare la voce grossa solo quando gli conviene, gli uomini con le scarpe lucide, le unghie finte troppo lunghe, “l’ipocrisia di chi sta sempre con la ragione e mai col torto”… (under construction)

 

et amo (pollice su): viaggiare, viaggiare e viaggiare, mangiare cereali stravaccata sul divano, tiziano terzani, leggere e scrivere, strappare le erbacce, cantare e ballare coi miei figli, l’india, i piedini dei miei bimbi, andare a cavallo, obra di vallarsa, il vino e la grappa, ricordare i sogni al mattino, la pazienza dei nonni, tirare tardi con gli amici, ricevere lettere… (under construction)

 

(a Mele e Dado, perché i miei pensieri li accarezzino quando sentono freddo)

 

****ANCORA BRICIOLE DI ME

viaggihttp://www.bbodo.it/2013/08/26/larcano-e-sehnsucht/a mio padrela tentazionestranezzepiccola ape furibondacuore di mammaritrovarsimagiacome sarebbeil mio posto specialel'altra mea mia madrequello che i numeri non diconodi emozioni che sono brace sotto la cenerenon si dica che ho vissuto troppo pianoradici
Share

43 Responses to di me

  1. Mariagrazia ha detto:

    Ho letto in un istante OVUNQUE TU SARAI, è stato come il profumo del pane che sentivo al mattino aprendo la finestra nel paesino di montagna dove vivevo, Serrada (sulla montagna di Folgaria, sopra la valle di Vallarsa) Tante analogie, casuali? Ho pianto di dolore, di gioia, di conforto e di sollievo. È arrivato il tuo libro come un balsamo a curare la mia tristezza, la mia stanchezza, il mio cinismo. A risvegliare la Grazia che c’è sempre stata e che si stava negando al mondo, la Grazia che crede negli Angeli, che crede ai segni del Destino, alle vite parallele, alle anime complementari e che parla alla sua mamma, mancata il 23 febbraio di 15 anni fa, giorno del mio compleanno. Ho tanto di cui ringraziare, i miei figli meravigliosi, mio marito caldo e presente, i
    miei amici, quelli che comprendono il mio modo di essere. E oggi ringrazio te, per il tuo libro che sarà per sempre il MIO libro, come un regalo lasciato sul comodino da un Angelo per il mio 43 esimo compleanno a illuminare di nuovi tutte le connessioni che stavo per perdere. GRAZIE Mariagrazia

  2. lucia ha detto:

    Un blog bellissimo…complimenti.
    Se ti va di passare questo è il mio : lucia250.wordpress.com/

  3. jolanda ha detto:

    Che bel bolg, che belle foto,…complimenti Fioly.
    tornerò appena possibile a leggerlo.
    Intanto mi sono fermata a metà del tuo libro, mi commuove
    perchè mi sto medesimando con Anita….oggi riprendo 😉

  4. Chandana ha detto:

    Che bel blog, abbiamo alcune cose in comune 🙂

  5. pattylafiacca ha detto:

    Ma che belle foto ! Sono tue ?! Complimenti super mamma!!!

    • Fioly ha detto:

      sì le foto sono mie… vorrei tanto imparare a farne di belle davvero. per ora mi alleno! 😉
      grazie, un abbraccio!

      • Manuela ha detto:

        Buonpomeriggio sig.ra Bocca, ho appena adesso finito di leggere il suo libro…divorato in poche ore..e’ il primo libro che riesco a leggere dopo la maternita’ e lo scorrere troppo veloce e caotico delle mie ultime giornate lavorative.Ho pianto, mi ha fatto battere il cuore, mi sono ritrovata ad essere io Anita, come 33enne e troppe paure da affrontare.Ho davvero amato questo libro e le assicuro che sono molto critica..una laureata in lingue straniere come me ne ha letti tanti di libri nella vita!Le faccio i miei piu’ sentiti complimenti, ho ancora la gola secca ed una gran voglia di leggerlo di nuovo quasi aver timore che le parole sfuggano!!!bellissimo!mi piacerebbe leggere una sua risposta!grazie! manuela

        • Fioly ha detto:

          Manuela grazie! (possiamo darci del tu?) Mi fa davvero piacere che questo libro ti abbia lasciato qualcosa di buono e grazie anche, e di cuore, per essere passata di qua a raccontarmelo. Un abbraccio e soprattutto congratulazioni per la vostra piccola nuova vita! A presto

  6. Any ha detto:

    Fantastico! Che bella scoperta 😉

  7. Drusilla ha detto:

    Piacere di conoscenti. Il tuo blog e’ proprio bello!

  8. Giovanna ha detto:

    Ciao!il tuo blog è davvero bello..mi ci sono imbattuta per caso mentre navigavo per il mio progetto di ricerca conciliazione famiglia- lavoro..e poichè sto costruendo il gruppo da intervistare, se sei disponibile, mi piacerebbe che ne facessi parte.
    Ti lascio la mia mail: serendipity7@live.it, cosi se ti va ti spiego meglio
    Giovanna

  9. marika ha detto:

    il tuo blog mi piace molto, anch’io amo gli angeli.
    No ho bambini ma cerco di visualizzarli intorno a me, e quando ci riesco la giornat ava meglio

    • Fioly ha detto:

      grazie Marika. io credo che i bambini riescano a visualizzare gli angeli meglio di noi adulti, senza sforzo. dovremmo tutti fare un ripasso! 😉

  10. Ciccola ha detto:

    Piacere di conoscerti! Dalla descrizione mi piaci molto, inizio a leggere il tuo blog per approfondire la conoscenza.
    🙂

  11. Oltreverso ha detto:

    Et voilà, eccomi anche qui, beata te che puoi girullare in calesse! Io sono rimasta a Torino, tra le cimase, ma quando posso fuggo… Capirai bene il perchè! Mi piace questa tua casetta olografa, tutto molto accogliente…
    Paola

    • Fioly ha detto:

      ti capisco eccome, Paola. io ci lavoro a torino, quindi in realtà ci passo la maggior parte del tempo.
      la strada da fare ogni giorno è tanta, ma arrivare a casa è una festa 😉

  12. sandra ha detto:

    rispondo qui – miiii ma che occhioni belli hai!! – alla tua domanda, trovi tutto sul corso di scrittura psichica nei miei post dall’inizio di febbraio.
    E sulla pagina di FB della scuola di scrittura roberto agostini.
    bacioni

  13. Bimbo cercasi ha detto:

    13 mesi…i miei ne hanno 14 🙂
    Mi metto a leggiucchiare qualcosa tra le tue pagine.

  14. Ho appena scovato il tuo blog e ora ci faccio un bel giretto! MI piace proprio!!

  15. Ilaria Ruggeri ha detto:

    Che gran piacere di conoscerti!
    Sono appena approdata tra queste pagine e già non vedo l’ora di perdermici e di ritornarci ancora.
    Un saluto,

    Ilaria

  16. Livin' + Abroad ha detto:

    Un’altra blogger torinese!! Bella descrizione, non è né facile né scontato.

  17. mamma linda ha detto:

    rivedo in te., la parte migliore di me..o meglio come sarei se potessi tornare ancora a vivere fra gli amati cavalli e la natura anche se io non posso proprio permettermi il disordine con ben 4 piccole pesti all’opera,..!!

  18. annie ha detto:

    Fioly ma è geniale questo spazio,è meravilioso,complimenti!!!!sei una super Donna!!!bello BELLO!!!!

  19. stefy23 ha detto:

    Grande donna, mitica!!!

  20. Simona ha detto:

    Wow! Ma quanto quanto e quanto mi piaci! Grazie! Simona

  21. anna ha detto:

    piacere di averti incontrata sul weeb! cercami su facebook!

  22. […] Main menu Skip to primary content Skip to secondary content Homedi mebo… che? […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

UA-31736997-1