Giochiamoci il Jolly: Blog di Fioly Bocca

dov’è

Dov’è che puoi trovarci impigliati nella Rete?

intervista

 

Per chi vuole farsi del male, qui la presentazione di Bodò, in occasione del Social Family Day organizzato da Mammacheblog

 

Fioly Bocca a Mammacheblog

 

e quelli di Mammacheblog, non contenti, mi hanno pure intervistata, bontà loro!
ecco qui come mi sono raccontata

 

Ogni tanto, poi,  tutta l’allegra Banda Bodò viene generosamente ospitata da
Genitori Channel, la web tv di chi vuole crescere

Massaggio neonatale per noi…
È bello vedere il tuo bimbo che si abbandona ai tuoi gesti e si lascia impastare come una pagnottella morbida. È anche un bel modo per insegnargli ad avere la percezione del proprio corpo e a riconoscere le sensazioni che fanno bene.

 

Ballerina o amazzone? Il cavallo è una scuola!
Credo che avere un cavallo sia un desiderio che accomuna moltissimi pupi e adolescenti, perché saltarci in groppa ti dà quella sensazione impareggiabile di libertà, coraggio e potere che lévati, i tuoi amichetti possono soltanto guardarti da sotto in su.

Essere donna, essere mamma
Continuare a progettare fughe è importante. Significa lasciarsi libere da condizionamenti e sensi di colpa per esprimere parti di sé che non sempre si accordano col ruolo di madre, ma che ci rendono persone capaci di riscoprirsi ogni giorno nella propria completezza.

Due figli in un anno
Mi rendo conto adesso che tredici mesi di differenza sono proprio pochini, e comincio a capire perché la quasi totalità di amici e conoscenti ha commentato la notizia della mia seconda gravidanza con lo stesso commento, più o meno laconico, più o meno enfatico: “Complimenti, che coraggiosi che siete”.

Qui siamo su Mammamimmononsolo, a casa della mia amica Raffaella. Se non siete ancora passati di lì, andate a vedere quanto è accogliente, calda e profumata di fresco.

bambina che corre sul pratoI figli che devono venire, vengono
Perché chi un figlio lo vuole, non c’è probabilmente nulla che desideri allo stesso modo.
E io so di volerlo da quando ero piccola e vedevo nel mio futuro una famiglia enorme, vociante e allegra. Colorata come solo sanno esserlo i sogni di bimba.

 

Ed eccoci anche su Casa Organizzata, un blog dal titolo che diventa un ossimoro, se accostato al mio. Prendiamolo come un augurio!

disordineConfessioni di una mamma diversamente organizzata
Forse mi manca qualcosa a livello genetico. Può succedere, no? Uno è bravo a nel lancio del giavellotto e un altro nel passare l’aspirapolvere. Uno sa fare i conti alla velocità della luce e un altro sa sistemare i cassetti in modo che non sembrino appena passati tra le mani di una squadra antidroga per un sopralluogo.

Share

One Response to dov’è

  1. Anonimo ha detto:

    Ah!! Non sapevo fossi brava nel lancio del giavellotto!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

UA-31736997-1