Giochiamoci il Jolly: Blog di Fioly Bocca

  • Uova come semi con dentro promesse

    On: 20 Aprile 2014
    In: lettera, sproloqui
    Views: 2188
     Like
    uova di pasquaHo tre uova piccole, come semi. Contengono promesse, e ognuno ha un nome.
    Vorrei che il primo si chiamasse Tempo.
    Quello che sgocciola piano, senza fretta, dalle mani rugose del mondo.
    Il tempo senza lancette dei bimbi, che non teme mai il dopo.
    Il tempo senza peso del sogno, che non ha obblighi con i numeri e la progressione.

     

    Vorrei che il secondo si chiamasse Voglia, ché quella, se manca, sbiadisce il senso e incancrenisce lo sguardo.
    Voglia di un giorno al mare, del riso aperto di un figlio.
    Di fare l’amore -come libellule, allacciate e sospese- di andare, tornare.
    Partire, restare.
    E’ Voglia anche la voglia di aspettare: un risultato, una lettera, il giorno.
    O che spiova, soltanto.

    (altro…)

    Share
    Read More
  • Grazie da una piccola ape (furibonda)

    On: 27 Marzo 2013
    In: sproloqui
    Views: 4480
     Like
    una donna sdraiata nell'erbaIn primavera ci sono nata, poco dopo la metà d’un aprile e un paio di settimane prima della data presunta –che fretta, ho avuto sempre, di inghirlandarmi la capoccia di fiori nuovi e di sporcarmi le mani di terriccio durante la semina.

     

    Forse per questo è la mia stagione preferita, come ho scritto in un tema alle elementari, segno che a parte le rughe, le tette e le scarpe col tacco non sono cambiata granchè.
    Così la primavera è sempre stato un momento dolce, con quell’odore nell’aria di ferraglia umida e di panni stesi a mezzogiorno (lo sento solo io?).
    Share
    Read More
Share
UA-31736997-1