Giochiamoci il Jolly: Blog di Fioly Bocca

  • Le scelte estreme di uno scrittore di strada

    On: 26 Aprile 2013
    In: ospiti
    Views: 3667
     Like
    (fanculopensiero) copertinaE si chiese se l’uomo infine risolva qualche cosa,
    o siamo solamente qui
    per l’equilibrio delle stelle.

    A voi capita mai?
    Intendo l’irrefrenabile desiderio di aprire la porta dell’ufficio, durante una giornata di lavoro più pesante del solito, e richiuderla sonoramente alle vostre spalle senza pensare alle conseguenze.
    Share
    Read More
  • Il Social Family Day secondo me

    On: 10 Giugno 2012
    In: la mia vita e io
    Views: 3692
     Like

    Metti una giornata social, metti che da due giorni hai la febbre (la prima negli ultimi due anni) e un mal di gola che non te lo ricordavi dal tempo delle elementari. Metti che le previsioni danno pioggia e che per forza di cose dovrai portare con te il tuo gnomo di 5 mesi, che da una settimana è (parecchio) più nervoso del solito. Aggiungi che sei a enne notti di sonno disturbato e inquieto.
    Viste le premesse, poteva essere lo sfacelo. Invece, per fortuna, il giorno ha tradito le aspettative del mattino.

    (altro…)

    Share
    Read More
  • Social Family Day for dummies

    On: 17 Maggio 2012
    In: la mia vita e io
    Views: 3414
     1

    Social Family Day, organizzato da MammacheBlog: l’ho scoperto un paio di settimane fa, per caso, navigando qua e là. E mi sono detta: sarebbe bello, buttarci un occhio. Solo che di due nanetti almeno uno lo dovrei portare con me. Non fosse altro perché lo allatto al seno e fare tutta una giornata senza di lui non è possibile, soprattutto perché non è pratico partecipare a una giornata di incontri e tavole rotonde con il tiralatte in borsetta. No, no, la trasferta sarebbe davvero troppo impegnativa, considerato anche che con la mia (dis)abilità spaziale e logistica trovare un luogo nella caotica Milano con pupo urlante di sottofondo al posto dell’autoradio diventa un’impresa titanica. Rinuncio, con dispiacere.
    Poi però. Parlando con un’amica viene fuori che lei ci va sicuro. E allora sai che ti dico, amica mia? Che hai vinto una mamma blogger al seguito e con lattante a carico. Vedrai che bella avventura!

    (altro…)

    Share
    Read More
Share
UA-31736997-1