Giochiamoci il Jolly: Blog di Fioly Bocca

  • Attàccati… all’ironia!

    On: 5 Dicembre 2013
    In: sproloqui
    Views: 2757
     Like
    giorni noHai presente quei giorni che ti svegli al malefico trillo della spaccasogni (quella con le lancette che vanno a mille e tutte le volte che la senti vorresti dirle Addio e scagliarla contro la finestra del vicino), dicevo ti svegli incazzato e ti sembra che sia mezz’ora che ti sei addormentato e infatti è mezz’ora perché alle cinque circa tuo figlio ti ha svegliato con il ventimillessimo rantolo catarroso? Ecco.

     

    Share
    Read More
  • Uno spaccato sul pendolarismo estremo

    On: 13 Novembre 2013
    In: la mia vita e io
    Views: 2923
     Like
    unospaccatoCosa fa la gente in treno. Mi guardo intorno adesso, sul Torino-Milano e vedo la più variegata umanità fare le cose più disparate. Accalcata come ad agosto sulle spiagge libere in Liguria.
    Un paio leggono, una gioca a ruzzle (ma che è, ‘n epidemia?). Un tipo qui vicino mi fa partita. Continua a muoversi sul sedile come se si stesse sgranchendo le braccia. In continuazione. Sembra la Pellegrino prima della gara per l’oro. Ha la fede al dito e mi chiedo come sua moglie la sera possa sedersi sul divano accanto a lui a guardare la tv. Per dire. Avrà la perenne sensazione di stare in palestra.
    Share
    Read More
  • Sul carro bestiame

    On: 11 Dicembre 2012
    In: la mia vita e io
    Views: 2737
     Like

    Non sono arrabbiata. Sono furibonda. Furente. Pericolosa come una miccia inesplosa.
    Ho appena scoperto i nuovi orari dei treni. Fino a oggi avevo rimosso il problema, avevo messo in qualche angolo ben nascosto del cervello l’informazione del previsto cambiamento, non avevo voluto avvelenarmi l’illusoria certezza che in sole 1 ora e 50 minuti sarei riuscita, anche per il 2013, a coprire il tragitto casa-ufficio. Oggi scopro che di ore ce ne vogliono abbondantemente più di due.

    (altro…)

    Share
    Read More
  • Come è andato il rientro?

    On: 20 Settembre 2012
    In: la mia vita e io
    Views: 2064
     Like

    finestrinoDomanda ricorrente dell’ultimo periodo: come è andato il rientro in ufficio?
    Risposta altrettanto ricorrente, indicando un paio di occhiaie diversamente sfumate fino sopra le guance: Non si vede?
    No in realtà poi a pensarci bene mi sorprendo sempre a rispondere che è andata molto meglio di come me l’ero immaginato (a parte la sveglia antelucana, quella proprio non mi va giù, che vi devo dire).

    (altro…)

    Share
    Read More
Share
UA-31736997-1