Giochiamoci il Jolly: Blog di Fioly Bocca

  • L’alba perfetta

    On: 16 Ottobre 2014
    In: sproloqui
    Views: 1748
     Like
    alba sul mare

     

    L’alba perfetta
    per me:
    ci sono tende bianche
    dentro un giorno di vacanza
    che ondeggiano come
    le sottane
    in una balera sul parquet.

     

    C’è rumore d’onda
    sulla pancia della terra
    calda e vermiglia
    e i suoni gentili
    di quando il giorno
    sbadiglia.

    (altro…)

    Share
    Read More
  • Tra le stagioni

    On: 14 Agosto 2014
    In: sproloqui
    Views: 1779
     Like
    montagne del trentino

     

    Fine luglio.

     

    S’accavallano i mesi
    come le gambe scoperte
    delle donne,
    in questa estate coltivata a terrazze -a tentoni- a maggese.

     

    Sfumerà in pochi respiri
    l’arsura zingara di agosto,
    e brancolando cieca tra le alture
    sbiadirà prati e zittirà cicale.

    (altro…)

    Share
    Read More
  • Cuore di pane

    On: 11 Agosto 2014
    In: lettera, sproloqui
    Views: 2325
     Like
    cuore di pane
    Ho cucinato per te.
    Non capita spesso, ma quando lo faccio, lo faccio con cura.
    Doso gli ingredienti con pazienza, come se ogni grammo di troppo dovesse pesarti sul cuore.
    Come se ogni grammo di meno ti togliesse energia per arrivare al tuo sogno migliore.

     

    Ho cucinato con cura.
    Con mani di grano e pensieri di farina.
    Ho usato il burro per sciogliere i passi che ti condurranno a me,
    il sale per portarti al mare.
    Lievito per farti grande nei miei pensieri,
    uova per evocare la perfezione curva della rinascita.

    (altro…)

    Share
    Read More
  • Ritrovarsi

    On: 25 Febbraio 2013
    In: lettera
    Views: 8544
     Like

    cuori appesi a un ramoIn un’altra vita siamo stati amanti. Di certo mi hai rincorsa a lungo, scavalcando notti e rincorrendo intuizioni. Sei stato guerriero che uccide il drago, incantatore di serpenti che seduce i miei occhi vacui, astrologo che indovina i segni del cielo per potermi incontrare.
    Falegname, hai usato le tue mani ruvide per fabbricare parole capaci di bucarmi il cuore. Hai evaso mondi per avvicinarti al mio, sei stato prigioniero e naufrago in attesa che venissi a salvarti da giorni e giorni senza stagioni.
    Sei stato esploratore e io isola segreta.

    (altro…)

    Share
    Read More
  • E tutto racconta di noi

    On: 25 Luglio 2012
    In: sproloqui
    Views: 2582
     Like

    panoramaCerti giorni mi metto scalza per casa.
    Passo da una finestra all’altra, e mi ascolto. Mi sento sospesa e l’aria profuma di agosto nei campi.

    (altro…)

    Share
    Read More
Share
UA-31736997-1