Giochiamoci il Jolly: Blog di Fioly Bocca

  • Arcobaleni inventati: i colori dei bambini

    On: 15 maggio 2012
    In: sproloqui
    Views: 353
     Like

    bimbo e fiori“Di che colore è questo? Giallo come?”
    “Come il sole”
    “Questo è blu come?”
    “Il mare”
    “Bianco come?”
    “La neve”

    Li insegniamo così, i colori ai bambini. Facili, diretti. Il verde ricorda i prati brillanti della primavera, il marrone le castagne che pesano sugli alberi in autunno. Semplifichiamo per loro una realtà così ricca di sfumature perché noi stessi abbiamo paura di naufragarci dentro.

    (altro…)

    EmailFacebookTwitterGoogle+PinterestShare
    Read More
  • A piccoli passi

    On: 7 maggio 2012
    In: sproloqui
    Views: 409
     Like

    Ero incinta di Lemuele, il mio primogenito, quando lo sentivo guizzare attraverso la mia rotondità –pesciolino nella boccia– e già intuivo che la cosa più difficile che avrei dovuto fare sarebbe stata lasciarlo andare.

    (altro…)

    EmailFacebookTwitterGoogle+PinterestShare
    Read More
  • Bocciata agli esami del sangue

    On: 3 maggio 2012
    In: la mia vita e io
    Views: 424
     Like

    Missione del giorno: sottopormi a prelievo del sangue. Nella comoda cittadina di Chivasso, a soli 25 chilometri circa da casa. Difficoltà: due pupi da portare con me.

    Sveglia puntata alle ore 6.30. Dopo un rapidissimo pit-stop in bagno per aggiustare l’aggiustabile, dopo aver racimolato i vestiti sapientemente sparpagliati la sera prima per casa e trascurando –vista l’ora- qualunque orpello o vezzo che possa vagamente risollevare la mia già compromessa immagine, parto con la sveglia dei pupi.

    (altro…)

    EmailFacebookTwitterGoogle+PinterestShare
    Read More
  • Extreme shopping

    On: 10 aprile 2012
    In: la mia vita e io
    Views: 410
     Like

    dado con berrettoAndar per negozi con pupo a seguito, parliamone.
    L’altro giorno, armata di tanto buon umore e qualche (magro) risparmio, dopo aver sistemato Lemuele dai nonni, sono partita con una volenterosissima amica e con Eliandro alla volta di un noto outlet piemontese. Già nutrivo qualche dubbio sul fatto di ricordare COME SI FA a spendere soldi in abiti e accessori per me. Sì, perché dopo circa due anni -24 mesi- di gravidanze e post partum con allattamento, ho perso l’abitudine a indossare qualcosa che non sembrasse l’accappatoio di barbapapà.

    (altro…)

    EmailFacebookTwitterGoogle+PinterestShare
    Read More
UA-31736997-1