Giochiamoci il Jolly: Blog di Fioly Bocca

  • È un fatto non di clima ma di voglie (quasi cit.)

    On: 9 Aprile 2014
    In: sproloqui
    Views: 2643
     Like
    bimbo triste

     

    Io -che molto raramente sono triste- quando sono triste divento insopportabile.
    Me ne vado in giro spossatamente, trincerata dietro un no comment o, alla meglio, a un sorriso di circostanza. Perché  non mi so rassegnare alla tristezza immotivata.

     

    Quindi alle giornate che nascono storte si aggiunge la paranoia: cosa c’è che non mi va? Ripasso le ultime ore: avrò dormito troppo poco (ma quello capita all’incirca sempre), avrò visto un film senza lieto fine (ma quando mai ci arrivo alla fine di un film con sveglia alle sei?) il treno era in ritardo (diciamo pure che se mi intristissi per quello, la mia vita sarebbe peggio che in un girone infernale), e via di seguito.
    Share
    Read More
Share
UA-31736997-1