Giochiamoci il Jolly: Blog di Fioly Bocca

  • Istanti rubati a #novembre2015 (speciale Portogallo)

    On: 1 Dicembre 2015
    In: foto, istanti rubati, la mia vita e io, viaggi
    Views: 1540
     Like

    portogallo 20154 viaggiatori (22 anni l’età media), 1 volo e circa 2300 chilometri percorsi in auto, 8 diversi alloggi, 1 compleanno festeggiato durante, 3 libri appresso*: alcuni numeri del nostro giro in Portogallo di novembre.
    Giorni on the road graziati del clima, alla scoperta di un Paese che va viaggiato a passi brevi. Perché la sua bellezza è negli incavi di pietra dietro un cortile, nelle pareti di azulejos, nei filari autunnali che accendono i fianchi molli delle colline.

    portogallo 2015lisbonaportogallo 2015portogallo 2015portogallo 2015Gli ho voluto bene per le carezze sulla testa che i miei figli hanno preso a valanghe, da perfetti sconosciuti; per il proflo risoluto dei litorali inginocchiati contro la rabbia dell’Oceano che gli urla addosso.
    Per il castello che una custode ha aperto solamente per noi, per far salire i bambini sulla torre di vedetta a vedere la luce aranciata che s’appoggia ai muri di Trancoso. Per l’odore di baccalà e caffè, per la saudade che ti invita a ballare un fado e ti fa volteggiare in un tempo sospeso, in un tempo di nessuno, sul palco legnoso della tua solitudine.
    Per l’incontro con la mia cuginetta e il suo fidanzato, che non vedevo da anni 4, e che ci ha raggiunti al Miradouro de Santa Luzia, a suo agio perfetto nella nuova vita lisbonese. Per le cose riviste a distanza di anni, frammenti da ripescare uno a uno sul fondale melmoso della memoria. (altro…)

    Share
    Read More
  • Istanti rubati a #giugno2015 (speciale Santiago)

    On: 20 Luglio 2015
    In: istanti rubati, viaggi
    Views: 1703
     1

    Il Cammino di SantiagoGiugno ha avuto dentro diverse cose: la fine di un altro anno di asilo, un principio d’estate, un concerto di Vasco, una Settimana Ragazzi in maneggio. Per dirne qualcuna.
    Ma questo post sarà un collage di attimi dal Cammino di Santiago. Non sono foto di qualità (del resto non sono fotografa né tanto meno di qualità) ma hanno di bello il modo in cui sono state fatte, sul passo delle vie galiziane. Mano al marsupio e scatto. Sono immagini di passaggio, senza rallentare, senza nulla concedere alla posa, al fuoco, al dettaglio. Sono foto che camminano. Così quando le guardo, ora o tra dieci anni, ritrovo la fatica, il sudore, il desiderio di fermarsi a riposare e la necessità di andare, per non perdere il ritmo.

    Il Cammino di SantiagoIl Cammino di Santiago

    Ci ritrovo un attimo di tregua tra i riflessi di un ruscello gelido che gonfia il ventre ombroso e accogliente di un bosco, ci trovo le luci al tramonto di un paese che ci stava aspettano -in quell’ora precisa che i suoi muri di pietra si fanno gialli contro un cielo il bilico tra azzurro e blu. E dalle stradine di fianco alla piazza arrivano bambini -pallone incollato al piede- seguiti da greggi di schiamazzi spagnoli.

    (altro…)

    Share
    Read More
  • 12 modi + 1 per favorire la creatività

    On: 22 Settembre 2014
    In: scienza&fantascienza
    Views: 6735
     Like
    creativitàPoche cose, per me, sono salvifiche quanto la creatività.
    Creare è la misura dell’essere umani, un’attitudine che ci eleva e rende la mente più libera e rilassata. E’ una forma di meditazione, alle volte una preghiera. E’ imparare a sentirsi, a cercare dentro e allo stesso tempo a guardarci intorno.
    Insomma, per me, la salvezza.
    Si può creare in mille modi diversi, quello che mi è più congeniale è la scrittura, ma vanno bene anche i lavoretti coi bambini.
    Fatto sta che alle volte la vena creativa si ostruisce e il flusso pare bloccato. Come fare per liberarci dei grumi e riprendere a fluire?
    Ecco qualche suggerimento.

     

    1) Ascoltare una bella musica. Magari ballarci su. In genere aiuta parecchio. (Io mentre scrivo sto ascoltando una raccolta di Lucio Dalla). Oppure, per i più romantici, qui è possibile lasciarsi ispirare dal rumore della pioggia: http://www.rainymood.com/

    (altro…)

    Share
    Read More
  • Auguri, mamma

    On: 13 Maggio 2012
    In: lettera
    Views: 2653
     Like

    in spiaggiaAuguri mamma.  Per le notti di Natale in giro con la slitta. Per le uova colorate a Pasqua, perché ci siamo arrampicate su tutti gli alberi di Obra. Perché mi piace come sono, con il cuore di montanaro e i pensieri di donna.

    Per la neve che mi mandi in inverno a dirmi che tutto va bene.

    (altro…)

    Share
    Read More
Share
UA-31736997-1