Giochiamoci il Jolly: Blog di Fioly Bocca

  • E poi perdersi guardando lontano. A Copenaghen

    On: 2 Dicembre 2013
    In: viaggi
    Views: 2846
     Like
    copenaghenQuello che mi piace è andare a zonzo per una nuova città. Senza meta né troppe aspettative. Curiosare. Intrufolarsi. Assaggiare.
    Come abbiamo fatto a Copenaghen.

    Share
    Read More
  • Invito alla fuga. Nei parchi di Copenaghen

    On: 25 Novembre 2013
    In: viaggi
    Views: 1452
     Like
    parchi di copenaghen
    Una città mai vista prima.
    Copenhagen.
    In bici attraversarla in lungo e in largo, dopo abbandonare il mezzo e camminare per i parchi.
    Osservando.
    Un uomo lontano, in fondo, assorto su una panchina. Immaginare quale vita, quali pensieri: una donna che forse non l’ama, scappare in Africa e perdersi in un suq, definitivamente,  dovrò comprare il pane o no, questa sera, rincasando.
    Share
    Read More
  • Camminare sotto nuvole spesse. A Copenaghen

    On: 18 Novembre 2013
    In: viaggi
    Views: 1814
     Like
    copenaghen, per stradaGiornata grigia.
    Grigia che a ogni nube che s’affossa sotto il cielo rasenta il temporale.
    Minaccia di temporale in una città del nord, Copenaghen. Che tu attraversi a passi brevi, curiosi.
    T’appiccichi con gli occhi ai cartelloni: non riconoscendo le parole, ti fidi delle immagini. Le studi come dovessi decifrarle, come se la comprensione di quelle strade passasse dalla pubblicità di un dentifricio, dall’annuncio di un evento, da un graffito urbano. (altro…)
    Share
    Read More
  • Mappa in mano e pedalare. A Copenaghen

    On: 1 Luglio 2013
    In: viaggi
    Views: 2977
     Like
    copenaghen Sono stati tre giorni pieni, intensi, in una città nuova di zecca e piena di stimoli come Copenaghen. Nordica, ariosa, colorata, caratteristica, invitante.
    Siamo partiti di notte come ladri, Federico e io, la scorsa settimana, senza l’entusiasmo che precede il viaggio, un po’ per via del debito di sonno, ma soprattutto all’idea di lasciare i bambini. Sì, perché forse l’ho già detto, ma ogni volta ho la conferma: quando hai figli diventi loro schiavo. In presenza e in assenza, è un fatto.

     

    Share
    Read More
  • Regalo di compleanno con rapimento

    On: 24 Giugno 2013
    In: viaggi
    Views: 9862
     Like
    biglietto di auguri
    La regola è: ogni occasione è buona. Per una che, come me, in un ‘altra vita è stata certamente nomade, nessuna occasione di viaggio viene sprecata. Fosse pure una gitarella veloce nel paese dietro la collina.
    Così, quando a febbraio Federico ha compiuto 40 anni, il regalo l’ho fatto anche a me (del resto, se una coppia deve dividere la cattiva sorte, a maggior ragione dovrà farlo con la buona, no?).  E ho prenotato un pacchetto in offerta, volo più hotel.
    Share
    Read More
Share
UA-31736997-1