Giochiamoci il Jolly: Blog di Fioly Bocca

Confessioni di una mamma con il cuore di budino

On: 20 Ottobre 2014
In: la mia vita e io, sproloqui
Views: 1835
 Like
bambino arrabbiato

 

Un amichetto che non vuole giocare, dopo che tu lo hai aspettato -caparbio- per ore.
Ecco che cosa mi fa tremare un poco il cuore.
Una bambina più grande con cui ti trovi a camminare per strada una sera, tu che allunghi la mano per farti accompagnare per un pezzo di buio e lei che dice No, e corre più in là.

 

Io sono dietro e ti guardo e vorrei correrti accanto e darti la mia, di mano. Ma so che sarebbe la consolazione sciocca per un bimbo piccolo, e non la pacca di incoraggiamento all’ometto drande che stai diventando.

Quando scendi dalle giostre, deluso, perché non hai acchiappato il codino nemmeno una volta e dici Era meglio se non andavo, io non vinco mai niente, vorrei dirti che non è così, che qualcosa vincerai. Vorrei dirtelo in un modo che sia convincente, ché tu possa crederci.
Ma oggi non ho altre parole se non questo abbraccio.

 

E quando vuoi mostrare a tutti come salti in alto, ma sul più bello per l’emozione t’inciampi e cadi, non è sul ginocchio sbucciato che vorrei mettere un bacio. Ma sull’idea che hai di te, che oggi ha un cerotto sul più bello.
Più di tutto, devo forzarmi per non intervenire quando ti vedi escluso dai giochi degli altri. Quando un bambino, con quella crudeltà sincera che avete solo voi, ti dice No, tu non puoi giocare. Succede. Allora mi sembra così crudele quel mettere da parte, e invece so che la lezione per te è trovare confini e per me è imparare a mettermi da parte io.

 

Capisco insieme a te, e a forza di piccoli graffi e sbucciature, che l’orgoglio di madre ha bisogno di assestamenti e limature, come e più dell’ego smisurato di bambino.
La sera poi, accoccolati al buio, prima di prendere sonno, possiamo sistemarci i cerotti a vicenda.

 

Il jolly è: farsi aiutare dai figli a crescere.

 

Share
Tags: , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share
UA-31736997-1