Giochiamoci il Jolly: Blog di Fioly Bocca

Natale: 6 cose a cui non potrei rinunciare

On: 15 Dicembre 2013
In: sproloqui
Views: 2020
 Like
mercatini di natale n alto adige

 

Il Natale è una festa che divide le masse: o la ami o la odi. C’è chi la vorrebbe ogni quadrimestre e chi invece sotto le feste viene colto da odiosincrasia spinta, mista a allergia diffusa quando disgraziatamente entra in contatto epidermico con un addobbo natalizio.
Io appartengo certamente al primo gruppo (anche se mi basta una volta all’anno, eh) e ci sono 6 cose di cui proprio non vorrei fare a meno:

 

  1. la soddisfazione di aver comprato tutti i regali. Di solito la provo verso le 19:27 del 24 dicembre e deve essere una sensazione simile a quella di un pigro atavico che termina la maratona di New York: hai compiuto  un’impresa che ritenevi impossibile, sei un essere superiore e invincibile (poi scoprirai di aver dimenticato un pensierino alla tua amica che arriva a casa tua con una borsa di pacchi per te, i tuoi figli e i parenti prossimi, ma quello è un altro discorso)
  2. l’abbuffata di dolci tra Natale ed Epifania. Cioè, non è che nei restanti giorni dell’anno tu faccia qualcosa di molto diverso, ma in quel periodo hai una scusa inattaccabile: o teli sbafi o vanno a male
  3.  un po’ di giorni a casa o, in alternativa (che ho sempre preferito nella vita pre-figli) andare a lavorare in una Torino semi deserta, dove miracolosamente i treni non accumulano vagoni di ritardi ogni giorno e riesci pure a sederti (#grazietrenitalia). Per contro i tram non passano mai, ma… dov’è la novità?
  4.  la vita è un dare e ricevere e a me piace così tanto scartare i pacchi sotto l’albero! È proprio una vocazione: da quando sono piccola sono sempre stata l’incaricata di aprire i regali di tutta la famiglia. Che dite, alla soglia dei 40 sarebbe il caso di cedere lo scettro? Ma anche no.
  5.  bigliettini e letterine. Parole belle e pensieri per me. È un feticismo a cui non so propio rinunciare. Li ricevo con lo stesso entusiasmo nei restanti 364 giorni dell’anno, sappiatelo.
  6.  la magia che si acciambella come un gatto infreddolito negli occhi dei miei figli la sera della Vigilia, pensando all’omone con la barba, ai suoi piccoli aiutanti e alla slitta con le renne. È la stessa magia che hanno regalato alla me bambina e che mi porto nel cuore, custodita come una pietra preziosa.

 

Il jolly è: gustarsi sorso dopo sorso il Natale, leccandosi le labbra per assaporarne ogni goccia.
Questo post partecipa alla Staffetta dei Blog, un’interessante iniziativa nata per far circolare le idee in Rete, trattando ogni mese un argomento diverso. Carino, no?

 

staffetta

 

Qui sotto, in ordine rigorosamente sparso, gli altri partecipanti:

1. Mamma & Donna – www.mammaedonna.info

2. Sara NuvolositàVariabile –http://www.nuvolositavariabile.com/

3. Manidimammacarla – http://manidimammacarla.blogspot.it/

4. Cristina – http://udinelamiacittaenonnapina.blogspot.it/

5. Alessandra – http://fiorievecchiepezze.wordpress.com/

6. Accidentaccio – http://accidentaccio.blogspot.it

7. Cecilia K MyStyle- http://ckmystyle.blogspot.it/search/label/staffetta-di-blog-in-blog

8. Norma – http://voglioilmondoacolori.blogspot.it

9.Marzia –http://www.quellocheunadonnadice.blogspot.it/

10. Federicasole – http://lamiadolcebambina.blogspot.it/search/label/staffetta%20di%20blog%20in%20blog

11. Sara Stellegemelle – http://www.stellegemelle.com/search/label/di%20blog%20in%20blog

12. Stefania – www.mammaorsacuriosona.blogspot.it

13. Carlotta e Tessy – http://www.meetyourmood.com/

14. Federica MammaMoglieDonna http://mammamogliedonna.it/staffetta-di-blog-in-blog

15. Micaela http://lemcronache.blogspot.it/search/label/Staffetta

16. Amarcord Barcellona http://www.amarcordbarcellona.blogspot.com.es/

17. Elisa Tinella http://unaltracosabella.blogspot.it/

18. ilde garritano – www.mammadiludovica.com

19.ilde garritano – www.mammefashon.wordpress.com

20.Arianna – www.conlemaninelsacher.blogspot.it

21 Fioly – http://www.bbodo.it/tag/di-blog-in-blog/

22 Mammamari – http://mammamari.it/

23 Beat – Mamma…e ora che faccio? – www.mammaorachefaccio.com

Share
Tags: , , , , , ,

10 Responses to Natale: 6 cose a cui non potrei rinunciare

  1. gab ha detto:

    io non vorrei natale tutto l’anno…credo si perderebbe la magia con la quotidianità. Però mi piace!!!! mi piace l’atmosfera fino al 24 pomeriggio, l’attesa, le faccende per preparare pacchetti, comprare regali, apparecchiare una tavola. Punti 1, 2, 5 e 6 anche io, ASSOLUTAMENTE! 🙂

  2. CeciliaKi ha detto:

    🙂 io non saprei mai rinunciare alla 1, alla 3 e alla 5 🙂
    La 1 soprattutto perché quella sensazione di aver vinto una Olimpiade mi fa sentire campionessa almeno per 24 ore…fino a che vedi i regali che hanno fatto gli altri e ti deprimi per non aver avuto un’idea così originale! 😛
    Buon Natale!
    Cecilia K

  3. Norma ha detto:

    Mi sa che i bigliettini piacciono a tutti, li adoro anch’io anche se ne ricevo pochi,
    Adoro il Natale
    Ciao
    Norma

  4. Anonimo ha detto:

    Allora ti auguro di assaporare il tuo Natale sorso dopo sorso!

  5. “Il jolly è: gustarsi sorso dopo sorso il Natale, leccandosi le labbra per assaporarne ogni goccia.”
    e poi che gusto i bigliettini…
    anche io li anelo quasi più dei doni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share
UA-31736997-1