Giochiamoci il Jolly: Blog di Fioly Bocca

Toto Fuerteventura (così comincia l’avventura)

On: 7 Ottobre 2013
In: la mia vita e io
Views: 1953
 Like
ciao ciao noi si vaNelle ultime due settimane, sul piatto della bilancia si sono stati: da una parte malanni miei e dei bimbi, dall’altro il viaggio a Fuerteventura.
Da una parte: preoccupazione di ricadute varie che nessuno di noi si è fatto mancare, in un coro alternato di tosse, starnuti e sibili polmonari. Dall’altra: la voglia e il bisogno di staccare la spina, acchiappando in corsa il volo (prenotato, con cieco ottimismo, a gennaio).
Da una parte l’attesa del verdetto della pediatra, dall’altra il richiamo di spiagge bianche e tuffi nell’oceano (e no in questo acquario d’umidità in questa parte di mondo).

 

Insomma, sono state due settimane di danze alternate e derivati stress: valige sì – valige no, assicurazione medica sì – assicurazione medica no, check in sì – check in no, che ansia sì – che ansia sì. E tutto al ritmo di 5/7 sedute di aerosol quotidiane, accompagnate da fluenti dosi di antibiotico, fermenti lattici come se piovesse e gustosi mix di sciroppi e cortisonici.
Finalmente, l’atteso responso. Valutati i polmoni sgombri, i nasi semi-sturati e i bronchi liberi, alle 17 di oggi la donna dello stetoscopio ha detto sì. Esultate per me vi prego, al momento mi mancano le forze anche per un accenno di ola. Mi torneranno quando rinverrò dopo 48 ore passate tramortita sulla playa espanola più vicina all’aeroporto.

 

Anche perché domattina si parte e io – un po’ dubbio un po’ scaramanzia – ho ancora le valige da mettere a punto inventare. Dopo la seconda puntata del mio corso di fotografia, ovviamente.
Ma attenzione, le difficoltà non bastano: da un paio d’ore prima che rincasassi, la luce va viene, a causa di un guasto Enel (ti piace abitare in mezzo ai boschi con le centraline esposte alle intemperie!): sperimenteremo l’emozionante pratica dei bagagli a lume di candela.
Tanto la notte è giovane (io no, però)

Il jolly è: arrivare integra alla meta. Anzi: arrivare.
(nel caso, nostre notizie qui: teniamoci in contatto!)

 

Share
Tags: , , , , , , , ,

4 Responses to Toto Fuerteventura (così comincia l’avventura)

  1. Ale ha detto:

    Buon viaggio!!!!

  2. Sandra ha detto:

    come si dice… non fare nulla che io non farei!! : ) enjoy ogni attimo di questa vacanza che so già sarà SUPER!!

  3. keypaxx ha detto:

    Un bel principio di aventura.
    Un sorriso per la settimana.
    ^___^

  4. Marzia ha detto:

    Buon viaggio, allora! Certo è un vero peccato lasciare questo clima novembrino ma sono certa che la donna dello stetoscopio rimarrebbe non avrebbe potuto augurarti una convalescenza migliore. Divertitevi 🙂

Rispondi a keypaxx Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share
UA-31736997-1