Giochiamoci il Jolly: Blog di Fioly Bocca

Questo no, questo sì: liberare gli armadi della mente

On: 15 Maggio 2013
In: la mia vita e io
Views: 16125
 Like
armadioNon mi piace particolarmente fate pulizie e sistemare. Anzi. Però riconosco l’indubbio valore terapeutico del liberarsi del vecchio e del superfluo.
E per riconquistare uno spazio respirabile, dovrei andare bene a fondo, quest’anno, con le pulizie di primavera.
Ecco quello che voglio bruciare in un falò, insieme alle giornate uggiose di pioggia battente:
  • il pantano lavorativo in cui mi ritrovo, queste sabbie mobili di una perenne attesa. Della cassa integrazione, del fallimento, della ripresa, del cambiamento. Un’attesa a tratti sfibrante, capace di demolire l’entusiasmo più pervicace
  • la paura di fallire, di scommettere e perdere, di osare e ottenere un no come risposta
  • le giornate molli, senza spina dorsale
  • i prodotti lasciati scadere nel frigo
  • la ricerca affannosa di un po’ di tempo per me
  • quel malumore che ti s’appiccica addosso e non insegna niente
  • le notti senza sogni
  • le notti insonni senza motivo
  • i treni in ritardo
  • le email attese che non arrivano
  • la politica triste, più triste di sempre
  • la felicità inquinata dall’incapacità di vivere il momento.

Quello che invece non voglio proprio che vada via da qui:

  • i momenti di creatività
  • le domeniche in giro con Federico e i bambini
  • una festa dentro quella casa in collina con vista mozzafiato e un gruppo che suona divinamente sopra lo scroscio del temporale
  • le amiche, gli amici, quelli che quando serve sanno usare calci e spinte per farti andare avanti
  • i momenti in cui progetti con entusiasmo trascinante il futuro, così come lo sogni
  • i momenti dedicati alle passioni
  • il caffè del mattino
  • quando la sera rientro a casa
  • le chiacchiere con mio papà
  • un paio di grigliate in cortile
  • un paio di scarpe nuove
  • le rondini che sono tornate a fare il nido sotto il portico
  • i momenti in cui comincio un bel libro nuovo
  • un paio di pomeriggi a cavallo
  • i momenti coi miei figli, tutti. Anche quelli che sul momento sono stancanti, o noiosi. Anche quando capricciano, quando sono nervosa. E quando mi dicono mamma non preoccupare, ci sono io. Quando si addormentano sulla mia pancia, abbracciarti sul divano
  • i momenti in cui si vede il bilancio strepitosamente positivo e si dice grazie alla vita.

Il jolly è: buttare gli ingombri, alleggerire il bagaglio e lasciate posto al bello che viene

mamma e bimbo mamma e bebèQuesto post partecipa alla Staffetta dei Blog, un’interessante iniziativa nata per far circolare le idee in Rete, trattando ogni mese un argomento diverso. Carino, no?staffetta

Qui sotto, in ordine rigorosamente sparso, gli altri partecipanti:

1) Alessia scrap & craft – http://www.4blog.info/school
2) Mamma & Donna – http://www.mammaedonna.info
3) Federicasole – http://lamiadolcebambina.blogspot.it/search/label/staffetta%20di%20blog%20in%20blog
4) Impronta di mamma – http://improntadimamma.blogspot.it
5) Micaela Le M Cronache – http://lemcronache.blogspot.it/search/label/Staffetta
6) Federica Rossi – http://mammamogliedonna.blogspot.it/search/label/Staffetta%20di%20blog%20in%20blog
7) paroladilaura – www.paroladilaura.it
8) Vivere a piedi nudi – http://vivereapiedinudi.blogspot.it/search/label/di%20blog%20in%20blog
9) whatAwhomanSaysAboutit – www.quellocheunadonnadice.blogspot.it
10) Palmy Learning is experience – http://laproffa.blogspot.it/search/label/di%20blog%20in%20blog
11) Sara Stellegemelle – http://www.stellegemelle.com/search/label/di%20blog%20in%20blog
12) Alessandra – http://fiorievecchiepezze.wordpress.com
13) Io mi piaccio – http://iomipiaccio.blogspot.com
14) Cristina – http://udinelamiacittaenonnapina.blogspot.it/search/label/Staffetta%20di%20blog%20in%20blog
15) Il mondo di Cì – http://ilmondodici.blogspot.com/
16) maryclaire perle&cose http://www.maryclaire-perlecose.blogspot.it/
17) made in bottega – http://www.madeinbottega.com
18) Accidentaccio – http://accidentaccio.blogspot.com
19) Il pampano – http://ilpampano-designbimbi.blogspot.it/search/label/di%20blog%20in%20blog
20) Mammachecasa! – http://mammachecasa.blogspot.co.uk/search/label/Staffetta%20Di%20blog%20in%20blog
21) CeciliaKi – http://ckmystyle.blogspot.it/search/label/staffetta-di-blog-in-blog
22) Barbara – http://mammababysiracconta.blogspot.it/
23) Tinella – http://unaltracosabella.blogspot.it
24) Patrizia – http://pattibum.wordpress.com
25) Dispariepari – http://www.dispariepari.it/
26) Raffaella – http://kitchentipsblog.com/
27) Désirée – http://www.letturealcontrario.com
28) Le Gioie di Moira – http://legioiedimoira.blogspot.it/
30) Design Therapy – http://www.designtherapy.it/
31) Idea Mamma – http://www.ideamamma.it
32) Wondernonna – www.wondernonna.it
33) Arianna – www.conlemaninelsacher.blogspot.it
34) Sono al Mondo – http://http://sonoalmondo.blogspot.it/
35) Il caffè delle mamme – http://www.ilcaffedellemamme.it
36) I Viaggi dei Rospi – http://www.iviaggideirospi.com/search/label/Staffetta%20di%20Blog%20in%20Blog
37) Verdearighe – http://verdearighe.blogspot.it/
38) Come nasce una mamma – http://www.comenasceunamamma.it/news/tempo-libero/193-pulizie-di-primavera-cosa-butto-e-cosa-tengo.html
39) Norma – http://voglioilmondoacolori.blogspot.it/
40) Mamma…e ora che faccio?? – www.mammaorachefaccio.com
41) Viaggi e Baci: http://viaggiebaci.wordpress.com/
42) Caos In Casa: http://caosincasa.blogspot.it/
44) mamiblog.it – http://www.mamiblog.it/mamme-con-bimbi/80-pulizie-di-primavera-cosa-butto-e-cosa-tengo.html
45)Priorità e Passioni http://prioritaepassioni.blogspot.it/

Il prossimo appuntamento con la Staffetta è per il 15 giugno.
Buona lettura!

 

 

 

Share
Tags: , , , , , , ,

45 Responses to Questo no, questo sì: liberare gli armadi della mente

  1. Barbara ha detto:

    Condivido le tue liste!!!

  2. Alessandra ha detto:

    Mi ritrovo in pieno amica mia!! In tutte le cose, da tenere e da buttare!!! Che periodaccio per tutti, io non credo che passerà, confido invece che per usire da quel pantano, useremo tanti, tanti jolly e allora poi saremo davvero alle stelle!!
    Un abbraccio e spero di cuore di vederti tra sabato e venerdì!

    • Fioly ha detto:

      bè, i jolly li abbiamo, tocca usarli! 😉
      grazie e in bocca al lupo anche a te. non può essere pantano per sempre, no?
      spero di vederti anche io, anche se la mia gita è smepre più in forse…

  3. Federicasole ha detto:

    Condivido i tuoi pensieri e spero di ricordarmi i sempre di guardare al bilancio positivo e sentire gratitudine!un bacione, siete dolcissimi!e un in bocca al lupo per la situazione stagnante!

  4. Beat ha detto:

    Bel post, mi sono ritrovata in moltissimi punti della tua lista. A cominciare dal pantano lavorativo e le giornate “molli”. Sono sempre stata super-attiva, piena di lavori (sottopagati e precari) da fare, interessi…e ora mi ritrovo senza sapere cosa sarà di me dopo questo parto (avvenuto due mesi fa), cosa mi aspetta a settembre (credo una porta chiusa in faccia, senza diritti e morale), mi ritrovo con pomeriggi persi a capire “cos’ha questo bimbo? Perchè piangi, amore?” e veder sfumare via il tempo senza concludere nulla per me. Certo che lo sapevo ma non immaginavo “così tanto”! Però…però…ci sono anche le chiacchierate con mio padre, in effetti, e un buon libro nuovo da iniziare e gli occhi di Paoletto che mi studiano, ancora miopi, che si illuminano quando giochiamo sul lettone, che mi commuovono quando accenna i primi sorrisi o quando fa il broncio prima di scoppiare a piangere.
    Allora tirando le somme penso che sono più le cose da tenere…e mi sembra sia così anche per te 🙂
    scusa se mi sono dilungata ma il tuo post è coinvolgente.
    Un saluto,
    B.

    • Fioly ha detto:

      sì, assolutamente. non solo da “tenere”, ma proprio da trattenere, con tutte le forze che ho. percè, nonostante la fatica e le incertezze, qui c’è tutto quello di cui ho bisogno.
      grazie, e in bocca al lupo per tutto, sperando che tu possa evitare quellaporta in faccia. anzi, sperando che chi ha il potere per farlo, sia abbastanza intelligente per non chiudere quella porta. a presto

  5. Lallabel ha detto:

    Il pantano lavorativo… proprio stamattina ho ricevuto notizie poco belle su questo argomento perciò butterei via tutto e aprirei un chiosco di gelati su una spiaggia caraibica… e un bel vaffa a tutto!

  6. […] Bodò liberare gli armadi della mente […]

  7. Cecilia Ki ha detto:

    Bellissimo! Lasciare posto al bello che viene è una vera e propria dichiarazione di GIOIA!
    Mi è piaciuto davvero tanto il tuo post!
    Ciao
    CK

  8. tinella ha detto:

    In bocca al lupo per il lavoro. Sono stata per un anno nel “pantano lavorativo” come lo definisci tu, ne sono uscita per ora ma so che non è semplice starci dentro. Per il resto è una lista bellissima. Ciao

  9. Norma ha detto:

    Che bel post!
    E poi il jolly è fantastico, me lo prendo anch’io.
    Grazie
    Ciao
    Norma

  10. simona - ilpampano ha detto:

    Sempre fantastica!!! sottoscrivo ogni parola!

  11. Cristina ha detto:

    Della pioggia proprio non se ne può più.. io in genere proprio con il cattivo tempo mi appesantisco maggiormente di pensieri come quelli che tu vorresti abbandonare. Poi torna il sereno, il sole e allora mi scrollo di dosso la negatività e guardo al domani con rinnovato entusiasmo.. E’ un po’ come un’altalena.. Dolcissime le foto! Buonanotte. Cris

  12. viaggiebaci ha detto:

    ottime liste direi … ora sta a te riuscire a depennarle tutte. In bocca al lupo!

  13. marika ha detto:

    ciao,
    Approvo il jolly,
    trovo che fare una bella pulizia ,fa stare bene e porta energie nuove.
    Non lo faccio spesso ma quando mi prende quel momento lì……poistò meglio!

  14. antonella ha detto:

    si anche io tengo quei momenti in cui il bilancio della nostra vita è straordinariamente positivo oltre ogni nostra più rosea aspettativa!!

  15. Raffaella ha detto:

    Qualche volta bisogna fare spazio alle cose nuove. Buttare, buttare per fare entrare le nuove idee. A volte fa male, ma poi ci si sente meglio.
    Raffaella

    • Fioly ha detto:

      sì, alle volte la difficoltà tremenda è decidere di mettersi a farlo. almeno, è in questa fase che incontro le resistenze maggiori. poi, via via, prevale il senso di leggerezza…

  16. Che bello il tuo post! In fondo se facciamo un bilancio ci accorgiamo che sono sempre più le cose che vorremmo tenere rispetto a quelle da gettare!

  17. Maria Chiara ha detto:

    Concordo con te sul buttare la paura di fallire, la paura di osare e ottenere poi un no come risposta… ma questa paura me la ritrovo sempre appiccicata addosso!!!
    CIAO

  18. Genitori e Figli ha detto:

    Un bel metodo per fare pulizia e vedere che cosa è importante tenere

  19. il tuo jolly te lo rubo perchè è una cosa stupenda!!!!!

  20. Patrizia ha detto:

    Io, soprattutto, non butterei queste bellissime foto! 😉
    Per il resto, concordo al 100%!

  21. stellegemelle ha detto:

    è bello quando si legge delle ‘cose che vogliamo tenere’,ci fa stare bene e apprezzare quello che vita ci regala.

  22. giorgia ha detto:

    Sono un esperta nel buttare l’ingombro e alleggerire il bagaglio…in senso figurato molto meno! Un abbraccio

Rispondi a Maria Chiara Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share
UA-31736997-1