Giochiamoci il Jolly: Blog di Fioly Bocca

Un’ora di inverno

On: 11 Febbraio 2013
In: sproloqui
Views: 2048
 Like
paesaggio con neveC’è aria di neve.
Te lo leggo negli occhi, per via di quell’ombra di grigio che ti pesa sopra le ciglia.
Ti osservo più a fondo, mentre cerco la musica giusta per sussurrarti che non c’è fretta, che ogni cosa nuova deve per forza passare di qua.
Fuori la finestra si stira il gatto, s’accoccola contro il muro cercando tepore. I bambini battono le mani contro il vetro, sfidano il felino annoiato invitandolo ai loro giochi.

Come ridono con quelle voci gorgheggianti da uccellini: qualche minuto di primavera dentro una sera fredda di febbraio.

Senti ancora freddo. Lo vedo sulle tue mani tra tutte quelle linee ancora da percorrere. (Chissà se il destino potrà deviare da quei binari o se tutto è già scritto tra il palmo e i polpastrelli).

Una tisana calda? Per colorare l’aria di zenzero e vaniglia.

Alimento il fuoco e penso che c’è un posto che sa tutto di noi, tra l’armadio e lo specchio: ci balliamo sopra ogni giorno cercando distrattamente risposte e conferme.

Il berretto di lana rossa, quest’oggi, raccoglierà i miei pensieri disordinati come capelli.
La sciarpa, forse, la perderò sul treno. Come le mille cose che ho incontrato per caso o per gioco e sono durate lo spazio di un fotogramma (una borsetta che da bambina riempivo di monete, un paio di orecchini comperati in India e seminati chissà dove, il ritornello di una vecchia canzone sentita alla radio).

E stivali alti per scivolare nella neve che sta per cadere (te lo leggo negli occhi, tra le ciglia e i pensieri).

Share
Tags: , , , ,

8 Responses to Un’ora di inverno

  1. Marzia ha detto:

    Finalmente anche qui è passata la neve, breve come le tue belle immagini, ma per un attimo solo le forme si intuivano sotto il bianco e tutto pareva poterne uscire nuovo e pulito.
    Peccato che passi troppo in fretta …

  2. simona ha detto:

    Wow, ti abbraccio

  3. mammamari ha detto:

    La lieve neve ha dolcemente ricoperto il jolly?
    Oddio, ho appena scoperto di avere una dipendenza da jolly….
    Grazie per il tuo sproloquio danzante

  4. raffaella ha detto:

    Viviamo per quei minuti di primavera dentro giornate di neve.
    Ti abbraccio.
    Raffaella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share
UA-31736997-1