Giochiamoci il Jolly: Blog di Fioly Bocca

Una candelina di felicità

On: 27 Dicembre 2012
In: lettera
Views: 2171
 Like

bimbo che sorrideCi stanno tante ore, in un anno. Tantissimi minuti, tantissimissimi istanti. Non li ho passati tutti pensando a te, ma con te. Perché tu sei qui, nella mia vita, nelle mie mani, sulla pelle, tra le pieghe dei dubbi e delle certezze, tra i passi distratti e il tempo che scivola via, oscillando sbilenco sulle sue gambe lunghe e sicure.
Sei con me da un anno, oggi, ma ancora prima da nove mesi e ancora da molto prima, quando avevi già una comoda stanza tutta tua in una parte invisibile di me, tra il cuore e i pensieri.

Sono stati tanti gli istanti, bambino mio, in cui ti ho visto cambiare: eri poco più grosso di un melone maturo, gli occhi stretti stretti, le manine chiuse a pugno a richiamare con garbo l’attenzione del mondo. Ora sei un ometto, con quello sguardo fondo e nero come un pozzo di luce, quella tua camminata nuova di zecca, così fiera e coraggiosa. È passato un anno da quella notte incredibile in cui hai lottato fino allo spasmo insieme alla tua mamma, fino alla luce, ai confini del dolore e della paura, fino a quel grido di vita che ha rotto il silenzio di una stanza in penombra.

Da allora ti sei preso ogni giorno un pezzo di me, insieme a tuo fratello hai piantato nel mio cuore mille bandiere che ballano al vento impetuoso delle vostre giovani vite. Mi avete resa cosa vostra, colonizzando sogni e progetti, restituendomi una parte di me che non conoscevo.
Mi avete resa schiava di tutti i timori per la fragilità dei vostri passi, mi avete liberata dalla ricerca incessante di un senso.

Auguri piccino. Mi hai permesso oggi di accendere questa prima candelina che rischiara di luce e calore tutti i miei giorni. Auguri amore mio, mio piccolo uomo sole -e quanto me ne hai portato!- , per tutte le cose che faranno di te una persona libera e preparata ad accogliere il mondo.

Auguri a te per tutta quella strada che hai davanti, che è buffo pensarla guardando quelle scarpe così piccole. Auguri a me, perché mi rimanga addosso per sempre il profumo della tua pelle, di quando la sera ti addormenti sulla mia pancia, appagato e in pace col mondo.

Il jolly è: sperare cento di questi giorni ma non aver fretta di viverli

Share
Tags: , , , , , ,

6 Responses to Una candelina di felicità

  1. Moonlitgirl ha detto:

    Che belli questi auguri!!!! Che mamma preziosa che sei…..hai scritto delle parole bellissime!!!
    Auguri a voi!!!!!

  2. verdeacqua ha detto:

    tanti tanti auguri, e mille di questi giorni, con calma….

  3. mammachemozione ha detto:

    Quanto amore, bellissimo post!
    Auguri alla piccola peste e continua così, senza fretta 🙂
    baci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share
UA-31736997-1