Giochiamoci il Jolly: Blog di Fioly Bocca

Prima di partire per un (breve) viaggio

On: 28 Novembre 2012
In: viaggi
Views: 1935
 Like
Quando devi partire per un viaggio non importa che sia di due giorni o due mesi, conta che per un numero imprecisato di ore abdicherai da tutte le tue abitudini.
Non importa quanta strada farai e con quale mezzo -auto, barca, aereo, bici, risciò – importa che devi preparare una valigia o qualcosa che gli somigli e che dormirai in un letto che non è il tuo.
Chissenefrega se parti da solo o in compagnia, se alla partenza piove e tira vento, come oggi, oppure c’è il sole. Quello che interessa è chiudersi la porta alle spalle, uscire dal proprio ruolo, aver voglia di calpestare terreno, sassi, asfalto, distanze.

Così stasera io esco, mi aspetta una notte fatta di mille chilometri da macinare, un uomo alla guida, due bambini che dormono (spero) sul sedile posteriore.
Mi aspetta Koln, amici che non vedo da tempo, la cattedrale severa e verticale, i mercatini di natale che riempiono di luci e profumo di cannella la notte intorno.
Mi aspetta un pezzettino di vita brevissima lontana dalla strada di tutti i giorni.
Allora io vado, ciao.

Share
Tags: , , , , ,

8 Responses to Prima di partire per un (breve) viaggio

  1. pomella ha detto:

    MACCCHEBBBELLOOOOO!! Buon viaggio, stai benissimo e stra-goditi la tua famiglia!!

  2. La Rejna ha detto:

    ma allora ce l’abbiamo fatta!

    goditela/vela tutta 😉

  3. raffaella ha detto:

    Buon viaggio, divertitevi.
    Raffaella

  4. Tiziana ha detto:

    Mi piace questo spirito. Ora succede più raramente ma quando si “domani partiamo” per me è il regalo migliore. Mille Km in auto, con due bimbi al seguito è un po’ più complicato. Buon viaggio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share
UA-31736997-1